lunedì 4 ottobre 2021

Norah Jones: venerdì 15 ottobre uscirà il nuovo album dal titolo "I Dream Of Christmas"

(Ansa)

Novità nel panorama musicale internazionale: venerdì 15 ottobre uscirà "I Dream Of Christmas" il nuovo album di Norah Jones, cantante, cantautrice e pianista 9 volte vincitrice di un Grammy. Si tratta di una collezione di classici senza tempo e nuove canzoni e l'album, edito da Blue Note Records, uscirà in vinile, cd e download digitale.

"Ho sempre amato la musica natalizia, ma non ho mai avuto l'ispirazione per fare un album di Natale fino ad ora - dice Norah -. L'anno scorso mi sono ritrovata ad ascoltare Funky Christmas di James Brown e Christmas Album di Elvis la domenica durante il lockdown per confortarmi. Nel gennaio 2021 ho iniziato a pensare di fare un album di Natale tutto mio. Mi sono data qualcosa di divertente su cui lavorare e non vedevo l'ora di farlo". La canzone che apre l'album, l'inedito "Christmas Calling (Jolly Jones)" scritto da Norah Jones, è già disponibile in streaming e download. Oltre a suonare il pianoforte, Norah esprime un profondo desiderio di allegria e di compagnia: "Voglio sentire la musica suonare / Voglio ballare e ridere e ondeggiare / Voglio una felice vacanza per Natale". "Quando stavo cercando di capire quale direzione prendere, hanno iniziato a venirmi in mente le nuove canzoni - spiega Norah -. È stato difficile restringere il campo, ma ho scelto i classici preferiti che sapevo di poter interpretare meglio". Tra le molte "chicche" dell'album ci sono la giocosa reinvenzione di Norah di "Christmas Don't Be Late" dei Chipmunk scritta da David Seville (alias Ross Bagdasarian) che presenta un ritmo languido e dei corni brillanti. Tra gli altri arrangiamenti si segnalano White Christmas, Blue Christmas, Winter Wonderland e Christmas Time Is Here. I Dream Of Christmas è stato prodotto da Leon Michels e presenta un cast stellare di musicisti tra cui Brian Blade alla batteria, Tony Scherr e Nick Movshon al basso, Russ Pahl alla pedal steel guitar, Marika Hughes al violoncello, Dave Guy alla tromba, Raymond Mason al trombone e Michels al sassofono, flauto, percussioni.

0 commenti:

Posta un commento