giovedì 15 giugno 2017

Il Canzoniere: "Ti scatterò una foto" di Tiziano Ferro

Parliamo oggi del brano dal titolo "Ti scatterò una foto" e cantato da Tiziano Ferro. Si tratta di un singolo, il terzo estratto dal terzo album in studio "Nessuno è solo" e pubblicato il 20 gennaio 2007.
La canzone descrive i sentimenti che un uomo ha provato per la paura di perdere l’amata e il suo desiderio, dopo averla persa, di riaverla non solo con i ricordi. Il protagonista della canzone fotografa la fidanzata per averla sempre immortalata in una foto e come ricordo.

TI SCATTERO' UNA FOTO (Tiziano Ferro)

Ricorderò e comunque anche se non vorrai 
ti sposerò perché non te l' ho detto mai 
come fa male cercare, trovarti poco dopo 
e nell' ansia che ti perdo ti scatterò una foto... 
ti scatterò una foto... 

Ricorderò e comunque e so che non vorrai 
ti chiamerò perché tanto non risponderai 
come fa ridere adesso pensarti come a un gioco 
e capendo che ti ho perso 
ti scatto un'altra foto. 
Perché piccola potresti andartene dalle mie mani 
Ed i giorni da prima lontani saranno anni. 

E ti scorderai di me 
quando piove i profili e le case ricordano te. 
E sarà bellissimo 
perché gioia e dolore han lo stesso sapore con te. 
Io vorrei soltanto che la notte ora velocemente andasse 
e tutto ciò che hai di me di colpo non tornasse
e voglio amore tutte le attenzioni che sai dare 
e voglio indifferenza semmai mi vorrai ferire. 

E riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante 
ma pure avendoti qui ti sentirei distante 
cosa può significare sentirsi piccolo 
quando sei il più grande sogno il più grande incubo. 
Siamo figli di mondi diversi una sola memoria 
che cancella e disegna distratta la stessa storia. 

E ti scorderai di me 
quando piove i profili e le case ricordano te. 
E sarà bellissimo 
perché gioia e dolore han lo stesso sapore con te. 
Io vorrei soltanto che la notte ora velocemente andasse 
e tutto ciò che hai di me di colpo non tornasse
e voglio amore e tutte le attenzioni che sai dare 
e voglio indifferenza semmai mi vorrai ferire. 

Non basta più il ricordo 
ora voglio il tuo ritorno. 
E sarà bellissimo 
perché gioia e dolore han lo stesso sapore 
lo stesso sapore con te. 
Io vorrei soltanto che la notte ora velocemente andasse 
e tutto ciò che hai di me di colpo non tornasse
e voglio amore e tutte le attenzioni che sai dare 
e voglio indifferenza semmai mi vorrai ferire 
io voglio indifferenza semmai mi vorrai ferire.


0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |