lunedì 9 ottobre 2017

Orchestra Sinfonica di Lecce e Salento: sabato 14 ottobre 2017 a Brindisi l'evento "Nino Rota: musica per il cinema"

BRINDISI. Prosegue l’attività concertistica di OLES, Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento, con il concerto dal titolo "Nino Rota: musica per il cinema"», in programma sabato 14 ottobre 2017 alle ore 20:30, nel Nuovo Teatro Verdi di Brindisi. L’ingresso è gratuito previa prenotazione al numero 0831562554, o di persona presso la biglietteria del teatro, tutti i giorni (fino a venerdì 13 ottobre) dalle ore 11:30 alle 13 e dalle ore 17 alle 19. Apertura porte per lo spettacolo alle ore 20.
Indimenticabili musiche da film, scritte da Nino Rota, che hanno accompagnato alcune delle più belle pellicole di Federico Fellini, Franco Zeffirelli, Luchino Visconti e Francis Ford Coppola, saranno eseguite da OLES, con gli arrangiamenti e la strumentazione per orchestra sinfonica di Fabrizio Francia: «I vitelloni - Suite sinfonica», «La dolce vita - Fantasia e canzone», «Il padrino - Suite dalla trilogia», «Il gattopardo - Valzer Verdi» e «Valzer del commiato», «Amarcord - Fantasia», «Romeo e Giulietta - Preludio, danza e canzone d’amore», «Le notti di Cabiria - Preludio, canzone e fox-trot». Sul podio, a dirigere l’orchestra sinfonica, Eliseo Castrignanò.
Il concerto rientra nell’ambito della Stagione d’Autunno di OLES, con la direzione artistica di Giandomenico Vaccari e il coordinamento artistico di Maurilio Manca, nell’ambito dell’intervento di «Valorizzazione della cultura e della creatività territoriale - anno 2017» della Regione Puglia affidato al Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito delle attività realizzate a valere sul Patto per la Puglia - Fsc 2014-2020, destinato allo sviluppo dell’attività concertistica delle orchestre pugliesi.
OLES, ex Tito Schipa di Lecce, è la prima cooperativa in Italia a essere formata da un’intera compagine orchestrale e nasce con l’obiettivo di non disperdere un importante patrimonio musicale, costruito in oltre quarant’anni di attività concertistica dell’orchestra leccese, che ha, fra le sue finalità, quelle di promuovere e diffondere la cultura musicale in Italia e all’estero, attraverso la realizzazione di stagioni sinfoniche e liriche.
Per quel che riguarda il direttore d'orchestra Eliseo Castrignanò, ha studiato pianoforte, clavicembalo e organo tra Lecce, Monopoli, Parma e Milano. Dopo anni di esperienza come pianista collaboratore e maestro del coro in diversi teatri del mondo, ha studiato direzione d’orchestra con maestri di fama internazionale a Milano, Firenze, Copenaghen e ora si dedica costantemente alla direzione, occupandosi indistintamente sia del repertorio operistico che sinfonico e collaborando con orchestre e solisti di fama internazionale come Roberto Cappello, Benedetto Lupo, Beatrice Rana, Paata Burchuladze, Raùl Giménez, Gregory Kunde, Bruno Praticò, Désirée Rancatore, Lorenzo Regazzo, Katia Ricciarelli e Dimitra Theodossiou.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |