martedì 5 gennaio 2016

''Oh Oh'', l'inno alla libertà dei Malamanera

S'intitola "Oh oh", il primo singolo dei Malamanera, band Toscana che vanta una grande attività live in tutta Italia. E’ un inno alla normalità, una critica a chi ostenta atteggiamenti modaioli e pseudointellettuali e a chi è anticonformista a chiacchiere. Il singolo, scritto dal chitarrista Gianluca De Vito e dalla cantante Letizia Papi, è il primo estratto dell' album "Il primo passo". Otto composizioni e un live che parlano della positività, tra viaggi sognanti in territori selvaggi e onirici. Un disco d’autore che si racconta, si con impegno, ma che si lascia trasportare dall’emozione e dal contatto con culture lontane e che grazie alla scoperta,risultano essere incredibilmente vicine. Musica d’autore scanzonata fatta di colori e sensazioni dal ritmo latino. Un disco ricco di sole, un lungo caldo abbraccio, un momento di pace che rispecchia l’amore per la natura, quella raccolta e coltivata che dona frutti, costruito grazie ad un suono dub, incuriosito dallo step avvincente della fisarmonica incastonata con la batteria. La voce che si innesta creando con basso e chitarra un incalzante, continua,filastrocca che si fa portatrice di un suono fresco che si lascia all’intuizione brillante e pulita di un levare accompagnato dal reggae Latinoamericano e decantato tra samba e ska maremmano. Formati nel 2014, nell'arco di un anno, pubblicano l'album "Il Primo Passo e un tour di 70 date con partecipazioni a diversi festival italiani.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |