lunedì 17 marzo 2014

Franco Califano, un poeta dimenticato: in arrivo un libro con racconti inediti

di Marco Masciopinto - Nell'ultimo Festiva di Sanremo avrebbe meritato un ricordo, ma niente. Silenzio. Franco Califano , il poeta e l'uomo dalla vita spericolata per molti decenni è stato dimenticato. Califano ha firmato alcune delle canzoni più belle della musica leggera italiana (tanti dimenticano la favolosa Una ragione di più, con Mino Reitano), ha venduto oltre venti milioni di dischi, ha scritto monologhi e libri . Dalla vita del grande 'Califfo' nasce 'Un attimo di vita (di Antonio Gaudino e Paolo Silvestrini, edizioni Mondadori, in libreria da domani) , pagine colme di racconti inediti che raccontano la lunga vita dell'autore italiano, vissuta tra musica, donne e solitudine. «Ho sempre considerato Franco Califano un poeta e non solo un cantautore, oppure un cantante, oppure un personaggio che ha alimentato le cronache dai colori più variegati» scrive Vincenzo Mollica nella nota introduttiva. In 'Un attimo di vita' contano i monologhi in italiano e in romanesco raccolti nel capitolo Una voce che graffia la vita. Sono diari d'animo, d'amore e di vita, illuminati da una sensibilità sofferta e spesso difficile da decifrare: un poeta generoso e dall'animo buono, capace di strapparti sempre un sorriso, anche durante le sue interviste. E' gusto che adesso venga ricordato e soprattutto venga raccontato come uno degli autori più buoni e ricchi d'animo della musica leggera italiana.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |