giovedì 18 aprile 2013

Avril Lavigne: ''Amo Chad e sono pazza di Hello Kitty''

di Marco Masciopinto. E' un periodo sereno per Avril Lavigne che ad un'intervista rilasciata al programma radiofonico 'Ryan Seacrest', ha rivelato alcuni dettagli sul suo secondo matrimonio, dopo le prime nozze con il cantante dei Sum 41 Deryck Whibley nel 2006. La rockstar canadese, che sta per sposare il collega musicista e frontman dei Nickelback Chad Kroeger, ha rivelato i particolari delle sue nozze: “Ci saranno solo amici intimi e familiari. Sara’ molto spettacolare e il tutto ha un tema. Ma Chad non sa niente”, ha rivelato. “E' stata una cosa che sapevamo. Ci siamo incontrati in studio e lui me l’ha proposto. Aveva preso una foto di se stesso che tiene una confezione di un anello [e messa nel mio album]. Ha messo un adesivo con scritto’ Will You Marry me? ‘E ‘stato davvero romantico''. La coppia si era conosciuta per lavorare al nuovo album di Avril, ma poi, improvvisamente, è nato un amore che va oltre la musica. Inoltre la bella Avril, ha anche rivelato la sua ''ossessione'' per Hello Kitty. La 28 enne canadese, non può fare a meno del gattino giapponese. Infatti nel suo nuovo disco, sarà inclusa proprio una canzone che porta il titolo di ''Hello Kitty'' un omaggio al personaggio tanto amato dall'artista. “Mi piace molto Hello Kitty. Il rosa è il mio colore preferito - ha dichiarato Miss Lavigne - sono davvero entusiasta di questa canzone”. “Sono ossessionata, lo ammetto, ed è davvero divertente. Il suono di questo brano è diverso.” La curiosità di ascoltare il nuovo album cresce, il quinto per la rockstar canadese, la cui uscita è prevista per maggio. Molto presto vedremo anche il video del suo nuovo singolo ''"Here's To Never Growing Up", che in questi giorni debutta al 17esimo posto nella classifica Billboard Canadian Hot 100.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |