sabato 20 ottobre 2012

Dari: "Determinati ad inseguire le nostre aspirazioni"

I Dari
Marco Masciopinto. Look anni '80, sound elettronico e un pizzico di originalità, hanno fatto centro nel cuore di tante teenagers che adesso non aspettano altro che ascoltare le loro nuove canzoni.

I Dari (Dario Pirovano - voce e chitarra; Fabio Cuffari - voce e basso; Andrea Cadioli - tastiera; Daniel Fasano - batteria), ritornano a far parlare di se dopo un pò di tempo in assoluto silenzio, rinchiusi in studio a ricaricare le pile e meditare nuove idee artistiche.

Il mondo attuale della discografia non spaventa la giovane band che punta ad inseguire le proprie aspirazioni e a ripetere il successo del loro primo album d’esordio ‘Sottovuoto Generazionale’.

Nuove sfide attendono i Dari, pronti a ritornare sul palco davanti al loro pubblico.

Li abbiamo intervistati e leggete cosa ci hanno raccontato.

Ciao ragazzi, come procede il vostro percorso musicale?

DARIO: ‘Stiamo progettando delle novità in diversi ambiti. Abbiamo un bel pò di canzoni inedite da far ascoltare e siamo pronti per nuovi rischi e nuove sfide.
Ammettiamo che stiamo vivendo un periodo musicale disastroso ma questo non ci spaventa affatto, anzi ci motiva ancora ad essere più ostinati nell’inseguire le nostre aspirazioni’.

Siete rimasti fedeli al sound Emotronik?

CADIO: ‘Sicuramente sì: il termine Emotronica esprime il freddo delle’elettronica unita al colore delle emozioni del cantautorato e anche se il nostro sound si è evoluto con il tempo, crescendo con noi e con le nostre idee, continuiamo ad unire synth meccanici e testi pesanti.
La regola di vita è rimanere sempre fedeli e onesti con se stessi, anche quando tutti ti vorrebbero diverso da come sei’.


Il vostro precedente album ‘In Testa’, nelle vendite è andato piuttosto bene. Non ve l’aspettavate?

CADIO: ‘Quando pubblichi un disco ti interessa poco di quello che la gente penserà a riguardo: è una necessità di espressione prima che un'opinione da farsi criticare.
Siamo ovviamente felici di aver portato la nostra musica ad orecchie nuove. Devo dire che siamo ancora più felici di aver fatto contenti i nostri fans e speriamo di poter ottenere questo risultato a breve’.
Terminare un disco e poi pubblicarlo è il momento più bello della carriera perchè tutto quello che si può fare è stato fatto, dal quel momento in poi saranno le canzoni a fare il resto’.

I Dari presto usciranno con un nuovo album dopo il successo di vendite di 'Sottovuoto generazionale'

Ci raccontate del vostro ultimo tour che vi ha portato in giro per tutta Italia?

CADIO: ‘A distanza da due anni dall’ultimo tour possiamo finalmente vedere con il giusto distacco tutto quello che è stato: una bellissima occasione per conoscere gente nuova e fare nuove esperienze, visitare tutti i posti dell’Italia, farci conoscere e criticare, vivere la musica come l’abbiamo sempre vissuta nei nostri desideri.
Non vediamo l’ora di ritornare sui palchi: siamo più carichi di prima. Quando scrivi musica guardi dentro di te ma il bello è poter raccontare alle persone quello che hai visto e farlo da un palco è sempre il modo più diretto per farlo’.

Cosa pensate della musica in Italia?

CADIO: ‘I talenti in Italia sono tanti, molti ancora da scoprire: internet ci ha resi più esterofili e dobbiamo imparare di nuovo ad ascoltare in casa nostra.
La musica italiana è ricca di spunti e di grandi maestri, bisogna solo andarseli a cercare. Se tutti fossimo più curiosi e interessati, il livello culturale e musicale si alzerebbe di molto’.

Quando si spengono le luci del palco come vi piace trascorrere il vostro tempo?

DARIO: ‘Ognuno di noi ha interessi e passioni diverse. Nei momenti di pausa ci ricarichiamo di energie e voglia di fare così, una volta ritrovati, la condivisione delle nuove esperienze ed idee avute arricchisce l’intero gruppo’.

Come vi rapportate con i fans e i social network?

DARIO: ‘Grazie ad internet aumentano le possibilità di consocenza e di estensione della nostra musica.
Utilizziamo i social network come soprattutto canale promozionale ma anche per avere un contatto veritiero e immediato con i nostri fans.
Internet ci aiuta ad essere sempre più globali, variando continuamente la nostra percezione della vita, in generale stimoliamo la creatività, la curiosità e la ricerca di conoscenza’.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |