lunedì 8 luglio 2019

Nomadi: il loro brano "Gli aironi neri" rivisitato in chiave trap

Novità nel panorama musicale nazionale: per la prima volta un brano dei Nomadi è stato concesso per una rivisitazione 'trap'. Si tratta de "Gli aironi neri", del 1991, scritto da Augusto Daolio, Beppe Carletti e Odoardo Veroli, ora riproposto come singolo da Neklaz e Maskino feat. Luca Anceschi. I musicisti vivono a Reggio Emilia, si sono incontrati nel 2018 e hanno dato vita a un nuovo progetto artistico, aprendo anche vari concerti dei Nomadi.
Dal 2008 Luca Anceschi è ambasciatore dei diritti umani per l'Associazione Diritti Umani e Tolleranza onlus: sostiene i progetti della Onlus per la divulgazione e l'applicazione dei diritti umani nel mondo e si sta facendo portavoce fra i giovani di questo messaggio insieme a Neklaz e Maskino. 

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |