sabato 24 novembre 2018

Alex Cadili: in radio il nuovo singolo "Dentro al mio amore"

Novità nel panorama musicale nazionale: è uscito "Dentro al mio amore", il nuovo singolo di Alex Cadili che, ancora una volta, vede la produzione artistica di Roberto Drovandi e che precede l'uscita del nuovo album del cantautore genovese dal titolo "Tutto quello che non si può dire al telefono", prevista per gennaio 2019 e pubblicato dall’etichetta Twins104/Believe Digital.
"Dentro al mio amore" racconta di come, quando si è permeati da un sentimento come questo, le nostre giornate possono volgere al sereno più luminoso facendo affrontare le difficoltà che ci si presentano con quell’energia che solo l’alzare il volume del bene può aiutare a fare.
"Rock è pensare che possiamo sorridere ai nostri guai" dice Alex "ed anche se questo non può renderli più piccoli, può rendere più grandi noi ed è questo ciò che ho voluto raccontare con questa mia seconda uscita".
Dopo "Io e Te", il suo primo singolo, Alex continua nella sua mission: "Alzare il volume del bene" e lo fa alla sua maniera ovvero con adrenalina, carica emotiva e tanta voglia di "condivivere" la propria voglia di sorridere.
Un arrangiamento dal respiro decisamente più internazionale incornicia un testo dai contenuti molto introspettivi che possono rappresentare le storie di ognuno di noi e che coinvolge dalla prima all'ultima nota avvolgendo completamente chi ascolta.
Per quel che riguarda Alex Cadili, nasce a Genova nel 1979 e già da bambino manifesta un interesse particolare per la musica iniziando, sin dai suoi 12 anni, a scrivere i primi pezzi che caratterizzeranno anche le sue scelte future. Eclettico polistrumentista ed “anfitrionico” intrattenitore sul palco, Alex si cimenta in diverse esperienze artistiche per poi arrivare ad affermarsi in tutto il territorio ligure come cantautore ed intrattenitore dimostrando come, nonostante la sua disabilità visiva, la passione possa far superare tutti i tipi di difficoltà. Nel 2018 prende forma il nuovo album "Tutto quello che non si può dire al telefono", uscita prevista per gennaio 2019, e l'incontro con Roberto Drovandi, storico bassista degli Stadio e affermato produttore artistico, gli fanno fare un ulteriore salto di qualità per la crescita dei suoi progetti musicali. "Alzare il volume del bene" resta il motto che più rappresenta la personalità di questo artista che, con la sua infinita energia, ha deciso di farsi largo per diffondere il suo messaggio musicale fatto di testi di grande carica emotiva e da un impatto artistico davvero intensi.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |