martedì 12 dicembre 2017

Latiano: venerdì 15 dicembre 2017 al Teatro Olmi concerto di Dario D’Ignazio e Ares Trio

LATIANO (BR). Proseguono gli eventi nella città di Latiano: venerdì 15 dicembre 2017 alle ore 20:30 al Teatro Olmi sarà di scena la grande musica con il concerto del trio composto dal maestro Dario D’Ignazio al pianoforte, Nevila Cobo al violino e Merita Alimhillaj al violoncello.
Un concerto che ha il sapore del viaggio e che spazierà dal fascino della mitteleuropa di Beethoven alla Russia di Arenskij con un itinerario ricco di emozioni e di pagine indimenticabili del patrimonio musicale e culturale europeo e non solo. Prima dell’inizio del concerto, alle 20, è previsto un momento conviviale con un aperitivo che consentirà a tutti gli spettatori di conoscere meglio i maestri che occuperanno la scena.
Dario D'Ignazio si diploma al Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma con il Maestro Roberto Cappello. Il Maestro Abbado lo ha definito uno dei migliori pianisti di questo secolo. Ha partecipato e vinto numerosi concorsi pianistici  nazionali e internazionali e nel 2001, in Austria, il prestigioso Festival Internazionale di Musica "Allegro Vivo" di Horn, primo italiano dopo vent’anni, aggiudicandosi anche il premio della critica radiotelevisiva. In seguito ha preferito immergersi in una ricerca faticosa, ma più appagante, per dare concretezza a una personalità musicale innata, forte, prepotente e unica sino a voler capire e sperimentare materialmente lo strumento“pianoforte”. È stato anche chiamato in qualità di consulente musicale Rai per l’attrice protagonista Francesca Cavallin, nel ruolo di una famosa pianista, nella fiction “Tutta la musica del cuore”. Nell’ambito della prima edizione del “Festival Salento Classica”, ha collaborato alla realizzazione della “Fantasia” per pianoforte, coro e orchestra di Beethoven diretta dal Maestro Salvatore Accardo. Ha appena completato la registrazione di imponenti progetti musicali che saranno pubblicati nel corso del 2018 da importanti etichette italiane e internazionali.
Nevila Cobo, nata in Albania, inizia i suoi studi musicali all’età di sei anni seguendo gli insegnamenti dei maestri Ajazi e Gega conseguendo il diploma in violino a pieni voti. Dopo aver frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Tirana, trasferitasi in Italia nel 1991, ha ultimato i suoi studi presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce. Ha partecipato ai corsi di perfezionamento con i maestri Dubach, Flaksman e Gatti. Vincitrice di numerosi concorsi nel suo paese di origine, dove ha svolto attività concertistica sia come solista che in formazioni da camera ed in orchestra, in Italia ha collaborato con l’orchestra “Magna Grecia”, Orchestra del teatro “Petruzzelli”, “Orchestra del Conservatorio di Lecce”, primo violino dell’orchestra “San Leucio” di Brindisi. Svolge una continua attività concertistica, da solista, in trio, quartetto e orchestra d'archi. All’attività artistica affianca quella didattica, svolta presso la Scuola di Musica Girolamo Frescobaldi di Brindisi.
Merita Alimhillaj è nata a Scutari in Albania. Si diploma all’Accademia delle Belle Arti di Tiranna sotto la guida del maestro Gjergj Antoniu con il massimo dei voti. Ha frequentato corsi di formazione orchestrale e di perfezionamento con maestri e solisti di fama internazionale come Michael Flaksman. Svolge attività orchestrale e cameristica con varie formazioni tra cui l’Orchestra della Magna Grecia, Orchestra del Conservatorio Tito Schipa di Lecce, Orchestra della Valle d’Itria e l’Orchestra del ‘700 di Ceglie Messapica, tenendo concerti per spettacoli e manifestazioni – eventi, accompagnando artisti di chiara fama, con repertorio che spazia dal classico al leggero italiano e straniero, sia in Italia che all’estero. Ha partecipato ad eventi televisivi su reti nazionali come il Premio Barocco dal 2002 al 2011, l’Oscar TV Speciale Porta a Porta durante il concerto dedicato a Padre Pio. Ha realizzato varie registrazioni musicali. Nel 2000 ha costituito il Silent Melody Quartet spaziando dal repertorio classico al leggero. Attualmente docente di ruolo di violoncello presso l’Istituto Comprensivo Centro di Brindisi. 
Per maggiori informazioni e per l’acquisto del biglietto è possibile contattare il numero 3286610085.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |