venerdì 8 settembre 2017

JAx e Fedez: concluso il Tour 2017

Si è concluso alla grande il Tour 2017 di J-Ax e Fedez, organizzato da Saludo Italia e Newtopia. La coppia, per la prima volta insieme sul palco, ha portato in giro per l’Italia il suo progetto discografico, doppio disco di platino, "Comunisti col Rolex" in cui sono presenti le hit che hanno dominato le classifiche italiane del 2016/2017: "Vorrei ma non posto", "Assenzio", "Piccole cose" e "Senza pagare", che in totale hanno collezionato 16 dischi di platino.
In sei mesi hanno fatto tappa in 33 città – registrando 25 sold out e oltre 230 mila presenze - di cui doppia data a Roma e Taormina, quattro Forum di Assago (Milano), un evento gratuito che ha riunito 25.000 persone sull’isola de La Maddalena in occasione del 250° Anniversario della città e un concerto-evento all’Arena di Verona.
I live sono stati puro divertimento per persone di ogni età, che hanno avuto la possibilità di vivere un'esperienza unica, dove la musica è stato al centro dello spettacolo. J-Ax e Fedez sono stati affiancati da una band d’eccezione composta da undici elementi: Marco Arata (direzione musicale, chitarra), Paolo Jannacci (tastiere, fisarmonica), Steve Luchi (batteria), Fabio Vitiello (batteria), Piergiorgio Severi – Space One (coro), Enzo Tribuzio – Dj Zak (DJ), Mattia Flachi - Sopreman (coro), Linda Pinelli (basso), Vivian Grillo (voce), Sewit Jacob Villa (coro), Sabrina Fiorella (coro), Claudio Colica (attore).
"È stata una produzione di grande soddisfazione per me e la squadra di Saludo Italia insieme a Newtopia" ha dichiarato Clemente Zard, MD di Saludo Italia "Un tour di 33 date per un pubblico di oltre 230 mila persone, alle quali abbiamo offerto un grande spettacolo musicale. Una squadra di persone, al lavoro per 6 mesi, per portare sul palco quello che è stato il tour dell'anno".
Il tour ha raggiunto ottimi risultati: è stato il più atteso, seguito, e sorprendente dal punto di vista della spettacolarizzazione grazie all’uso sapiente di effetti speciali, luci ed elementi scenografici di grande impatto presenti sul palco. Il concept scenografico, voluto dagli artisti, ha messo in scena l’ascesa sociale raccontata in alcuni brani del disco: un gioco prospettico, permesso dalle tecnologie e i contributi video, per comunicare, in maniera pop, il concetto di affermazione e successo nella vita partendo dal basso della scala sociale. L’allestimento è stato curato da una quarantina di tecnici specializzati. Gli impianti audio e luci sono forniti dalla società Mister X, i display video a led alta risoluzione e telecamere da STS Communication. Il palcoscenico con passerella mobile su "sfere" fornito e montato da Italstage. La realizzazione scenotecnica è stata seguita da Projecto2012. Il progetto illuminotecnico è di Andrea Arlotti. Pre-produzione ed organizzazione logistica della produzione itinerante a cura di Lemonandpepper srl. La progettazione è stata curata da Lemonandpepper e Cromantica, la direzione artistica affidata a Gianmaria Unione.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |