lunedì 3 luglio 2017

Addio a Paolo Villaggio: nella musica i singoli dei suoi films e l'amicizia con Fabrizio De André

Il mondo dello spettacolo è in lutto: a 84 anni, lunedì 3 luglio 2017, scompare l'attore Paolo Villaggio. Villaggio era ricoverato da giorni in una clinica privata di Roma.
"Ciao papà, ora sei di nuovo libero di volare": con un post su Facebook, poche parole ed un cuoricino, Elisabetta Villaggio saluta il papà. Il messaggio è accompagnato da una foto in bianco e nero che ritrae Paolo Villaggio da giovane insieme ai figli.
Paolo Villaggio è stato uno delle più grandi figure comiche italiane: è diventato popolare con il personaggio di "Fantozzi", il cui primo episodio arrivò nelle sale nel 1975 e a cui seguirono moltissimi altri film di successo.
Non tutti sanno, però, che Paolo Villaggio ha anche avuto una breve carriera nel campo della musica: dal 1971 al 1986, infatti, ha pubblicato alcuni singoli dedicati ai suoi films "La ballata di Fantozzi/L’impiegatango", "Fantozzo/Banda Fantozzi", "Grandi magazzini/Hapinesse" e due album: "Giandomenico Fracchia", dove raccontava le avventura di Fracchia, uno dei suoi personaggi più noti, e "Fantozzi contro tutti", le cui musiche sono state composte da Fred Buongusto.
Molti anni prima, però, si era cimentato come autore aiutando l’amico Fabrizio De Andrè a scrivere due canzoni, poi pubblicate nel 1963 sullo stesso quarantacinque giri: "Il fannullone" e "Carlo Martello ritorna dalla battaglia di Poitiers".

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |