mercoledì 7 giugno 2017

Ostuni capitale della Pizzica con "Ostuni Taranta Fest": attese migliaia di persone

OSTUNI (BR). Sta per tornare un grande evento nella città di Ostuni: stiamo parlando della seconda edizione di "Ostuni Taranta Fest", il Festival della pizzica dell'alto Salento che si terrà lunedì 24 luglio 2017 nella Villa Comunale. 
Una kermesse musicale di successo unica nel suo genere che unisce cultura, tradizione al divertimento e voglia di aggregazione. Saranno 7 i gruppi partecipanti quest'anno, con brani inediti di pizzica provenienti dalle provincie di Brindisi, Taranto e Lecce. Ospiti della serata il gruppo i " Terraross". La serata sarà condotta da Nicla Pastore e Michele Conenna, ed è ancora una volta promossa dal Gruppo Folk Lu Barcarulu con il Patrocinio del Comune di Ostuni (Ass. Politiche Giovanili), Regione Puglia e Fitp Puglia.
Abbiamo avuto modo di intervistare il direttore artistico di questa kermesse, Michele Conenna:

D. "Ostuni Taranta Fest": il 24 luglio 2017 si terrà la seconda edizione. Quale sarà l'obiettivo da raggiungere?

R. Dopo il grande ed inaspettato successo dello scorso anno, verrà riproposta a grande richiesta la seconda edizione dell'Ostuni Taranta Fest - Festival della Pizzica. La data da scrivere sul calendario è 24 luglio 2017. Pizzica, divertimento, ballo e anche un parentesi al sociale. Sono questi gli ingredienti della nuova edizione. Il direttore artistico sarà nuovamente Michele Conenna, volto noto televisivo del Sud Italia, che si avvarrà della prestigiosa presenza di Nicla Pastore, anch'essa nota al pubblico televisivo, eccellente presentatrice di Taranto. Le attese sono tante. Si prevede una partecipazione doppia, se non tripla rispetto all'anno scorso, quando già le presenze superavano il numero 2.000. La macchina organizzativa, visto il numero considerevole di pubblico in arrivo, sta curando tutto nei minimi dettagli: dalla sicurezza, alle aree parcheggio, alla postazione dei gazebo del food e altri stand.

D. Quali saranno gli ospiti di questa seconda edizione?

R. Se l'anno scorso il successo lo si deve ai gruppi partecipanti ed al gruppo promotore dell'evento "Lu Barcarulu" quest'anno non sarà da meno. Abbiamo scelto gruppo provenienti dalle tre provincie che racchiudono il Salento: Taranto, Brindisi e Lecce. Gruppi di qualità, esperti nel campo musicale, con esperienza pluridecennale alle spalle. Si va dai Sangu Maru ai Nui Nisciunu da Lecce, dai Don Pizzicati di Grottaglie al gruppo folk la Nzegna di Carovigno. Inoltre, ci saranno i Terronia Bella di Ostuni.

D. Ci saranno novità o sorprese?

R. La novità è quella dell'ospite d'eccezione. Saranno i Terraross, gruppo Tarantino che porta in giro per il mondo la musica tipica del nostro territorio. Saranno loro la ciliegina sulla torta, concludendo la serata. Inoltre l'evento è promosso da Peroni e sarà trasmesso in diretta su Studio 100 TV.  Insomma, per essere la II edizione è già un bel traguardo.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |