lunedì 7 aprile 2014

Courtney Love:“Non sono come Yoko Ono”

di Redazione - La vedova dell'indimenticabile Kurt Cobain continua a far parlare di se è in una intervista rilasciata al quotidiano inglese Telegraph, Courtney ha parlato nel fine settimana del ventesimo anniversario della morte del marito Kurt Cobain, dell’ingresso dei Nirvana nella Rock and Roll Hall of Fame e di un argomento di cui si è parlato in questi giorni come la reunion delle 'Hole. Fra le altre cose, Courtney rifiuta il paragone più ricorrente indirizzato alla sua persona: di essere stata cioé per i Nirvana quello che Yoko Ono era stata per i Beatles: “Tanto per dirne una io non ho mai assistito alle prove della band”, dichiara. Per Kurt Cobain stesso il fatto che Courtney venisse chiamata la nuova Yoko era divertente: “Pensava fosse una molto cool. Lui l’aveva scoperta molto presto. Quando ero incinta mi regalò un cofanetto che gli tirai appresso, perché a me non piaceva''. Sul già anticipato cambiamento di opinione sul musical dedicato ai Nirvana, che ha già scandalizzato i fan della band, Love chiarisce che si tratta più di un testo teatrale che di un lavoro completamente danzato e cantato sul palco. “Non posso fare nomi”, ammette, “Ma la squadra che c’è dietro è geniale. Quando saprete chi ci è coinvolto capirete che siamo a un altro livello, non quella robaccia che va in scena a Las Vegas, che io non autorizzerò mai. Non ci saranno balletti pacchiani durante Smells Like Teen Spirit!’. La settimana scorsa avevamo dato la notizia di una possibile reunion delle Hole nella loro line-up post Live Through This, che il 12 aprile festeggerà il ventesimo anniversario dalla pubblicazione. Nell’intervista al Telegraph Courtney fa retromarcia e confessa: '' 'E'vero, abbiamo limonato ma non è detto che ci 'sposeremo' - ha dichiarato la rocker - la band è isterica per le notizie che sono già circolate''.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |