martedì 6 agosto 2013

Robin Thicke confessa: ''Ho speso più di 500mila dollari in marijuana''

di Redazione - Robin Thicke si concede alla marijuana. E' lo stesso cantante a confessarlo candidamente. "Fumo. Ho speso almeno 500mila dollari in marijuana. Faccio tutto quello che non dovrei fare - ha detto al "Sun" -. La droga è il mio sostegno, la mia musa, il minore dei mali". L'anno scorso Thicke era stato fermato dalla polizia nei pressi del Madison Square Park, a Manhattan, e all'interno del suo Suv era stato trovato un piccolo quantitativo di marijuana. Niente rispetto a quello che racconta essere solito fumare. "Un mio amico ha un negozio - ha detto -, posso avere da lui erba usata per scopi medicinali. Quando sono a casa c'è una ciminiera che non si ferma mai". Tanto che anche sua moglie, Paula Patton, durante gli ultimi Bet Awards, non è apparsa completamente lucida.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |