domenica 4 agosto 2013

''Glee'', puntata-tributo per ricordare Cory Monteith

di Redazione - Dopo la prematura scomparsa di Cory Monteith, la produzione di "Glee" ha deciso di organizzare una puntata-tributo dedicata all'attore, morto all'età di 31 anni in seguito ad un mix alcol ed eroina. Agli scorsi "Television Critics Association" il presidente della Fox Kevin Reilly ha infatti svelato che il terzo episodio della prossima stagione affronterà la scomparsa di Finn, collegandola ad una storia di abuso di droghe. "Sarà l'episodio dove il personaggio di Cory uscirà di scena. Sarà direttamente connesso con la dipendenza dalle droghe e con le circostanze che riguardano la morte di Cory" ha spiegato Reilly, precisando però che la scomparsa di Finn non sarà dovuta ad un'overdose. Monteith aveva abbandonato il set di "Glee" durante le riprese della quarta stagione, per ricoverarsi in rehab.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |