lunedì 15 luglio 2013

Choc a Vancouver: trovato morto Cory Monteith, star di Glee

di Redazione - Choc per i fans della serie televisiva "Glee". Cory Monteith, è stato trovato morto in un hotel di Vancouver, in Canada. Lo annuncia la polizia. Monteith, 31 anni, è noto per il suo ruolo di Finn Hudson nella serie televisiva. E' stato trovato morto nel Pacific Rim Hotel. Non si conoscono al momento le cause del decesso. Ad aprile, tuttavia, Monteith era entrato volontariamente in un programma di riabilitazione per abuso di sostanze. L'attore, interprete del quarterback Finn Hudson nella serie, è stato trovato morto al 21esimo piano del Fairmont Pacific Rim Hotel dal personale, dopo che non ha liberato la stanza in cui alloggiava. Secondo il vice capo di polizia Doug Lepard niente indica che la sua sia stata una morte violenta. Monteith era uscito con altre persone prima di rientrare in hotel e la polizia le sta interrogando. «Non abbiamo ancora molte informazioni sulla causa del decesso», ha spiegato la coroner Lisa Lapointe.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |