mercoledì 26 giugno 2013

Il 'rock magico' di Paul McCartney incanta i fan all'Arena di Verona

di Marco Masciopinto - Lui quando sale sul palco è sempre una vera furia, che travolge tutti. Ieri sera nel bellissimo scenario dell'Arena di Verona, si è tenuto l'unico e imperdibile concerto italiano di Sir Paul McCartney. Fans arrivati da tutta Italia, per non perdersi l'evento storico dell'ex componente dei mitici Beatles. Lo show è partito alla grande, con un McCartney dall'animo rock e giovanile che non ha deluso di certo l'immensa platea, lì solo per lui, proponendo i successi dei Beatles ma anche alcune chicche del suo repertorio. McCartney emoziona con la sua chitarra acustica sulle note di "Here Today": "Questo è un pezzo per il mio amico John". Commossi i fan applaudono alla memoria di Lennon. In scaletta diversi brani dei Beatles come "Eight Days A Week", che ha aperto la performance, e "Another Day", "Lovely Rita" e "Mr. Kite", ("per la prima volta le canto in Italia, solo per voi", dice ancora in italiano). E ancora "Wings come Band on the Run" e "Live and Let Die", "Hey Jude", "Eleanor Rigby", "The Long and Winding Road", "Lady Madonna" e "Let it Be". Bis affidati a "Yesterday", "Helter Skelter" e "Golden Slumber". McCarteny stupisce ancora all'età di 72 anni e porta sul palco sempre quell'aria scherzosa e comunicativa, che lo ha contraddistinto da quando suonava nei Beatles. Il suo rock è magia, poesia, amore, passione e creatività e ieri sera, nonostante un pò di pioggia e il ritardo, ha incantato tutti!

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |