sabato 27 aprile 2013

Glee, Cory fuori dal rehab

di Marco Masciopinto. Cory Monteith, il Finn Hudson di Glee, è uscito dal centro di disintossicazione dove era stato ricoverato agli inizi di aprile, per problemi legati alla droga. L'attore ha finito il ciclo di cura e ha lasciato la clinica. Poche ore dopo è stato visto riabbracciato a Lea Michele, sua compagna sia sul set di Glee che nella vita reale. I due erano in partenza dall'aeroporto di Los Angeles, probabilmente per una destinazione segreta, a godersi dei giorni di tranquillità. Già dieci anni fa l'attore americano, ricorse alla rehab per curarsi dall'abuso di alcol e sostanze stupefacenti che aveva contraddistinto tutta la sua adolescenza. Ne era uscito salvo, per poi rientrarvi. Noi ci chiediamo: non è poco un mese di riabilitazione?

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |