venerdì 1 marzo 2013

Blake Fielder-Civil rivela: “Amy iniziò a drogarsi per colpa mia”

di Redazione. L’ex marito di Amy Winehouse, dopo sette mesi di coma, è comparso alla tv inglese, ospite del talk show di Jeremy Kyle sul canale ITV, e durante un’intervista ha confessato di provare vergogna e “completa disperazione” al pensiero di aver portato la cantante scomparsa nel 2011 all’uso dell’eroina. All’epoca l’avevo presa io stesso solo tre o quattro volte. Eravamo in un hotel della zona est di Londra e penso che forse avrò avuto in tutto 10 sterline di eroina addosso, che era qualcosa che avevo cominciato a comprare quando uscivo da un club. La stavo fumando e lei mi disse “Fai provare anche me?”. Forse avrò fatto un po’ di resistenza, ma qualunque cosa facessi l’aveva sempre vinta lei, e alla fine andò così, la fumò.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |