lunedì 25 febbraio 2013

Il rapper Bleedz pubblica l'album ''Radio Squash Vol.1''

Quest'oggi, lunedì 25 febbraio, vede la luce il nuovo progetto discografico del rapper 22enne Daniele Bortone, in arte Bleedz, giunto al suo quarto album. "Radio Squash vol.I", sesto prodotto dell’etichetta indipendente “Taranto Massive Records”, è composto da 15 tracce dense di contenuti e riflessioni messe in musica a due anni di distanza dall'ultima produzione ufficiale "Tutto Nero". Le tematiche affrontate sono tante, cosi come le sonorità scelte: dai pezzi più introspettivi a quelli in cui si affrontano tematiche sociali forti, passando per l'autocelebrazione del rap e tanto altro ancora, rappato su basi tipicamente rap ma anche su strumentali dubstep, reggae ed elettroniche. Un cerchio che parte con la prima traccia e si chiude completamente alla fine del disco; un album dove niente è lasciato al caso, dove tutte le parole hanno un peso ed un significato ben calibrato, dove la musica è al centro di un universo costellato da sentimenti, speranze, ambizioni, riflessioni sociali, rabbia ed amore. Un disco che ha l'obiettivo di far conoscere a chi lo ascolterà sia l'artista che l'uomo che c'è dietro nelle varie sfumature della personalità che ognuno di noi vive. Un disco che ha tanto da dire e nel quale, forse, troverete dei punti di contatto in cui potrete rispecchiarvi. E' inoltre online il video del primo singolo ufficiale estratto dal cd; si tratta di "La mia storia", visibile su youtube. Per acquistare oppure scaricare l'intero album invece basta visitare www.tarantomassive.com. Nato a Taranto l’1 Agosto del 1990, inizia ad appassionarsi al rap nel 2003, iniziando a comporre le prime rime, le quali prendono forma concretamente e seriamente nel 2005, anno in cui inizia le prime esperienze di registrazione in studio. Quelle dal vivo cominceranno invece nell’estate 2007, grazie ad una serie di live che lo porta ad esibirsi negli anni all’interno di varie location, dai centri sociali alle discoteche, passando per bar, feste scolastiche, pub, ville comunali, piazze eccetera, costituendo una importante gavetta che gli ha permesso di migliorare l’approccio live palco dopo palco, esperienza dopo esperienza. Alcune di queste sono accanto ad esponenti di spicco dell’hip hop (e non) nazionale come Bassi Maestro, Boom Da Bash, Cisco (Modena City Ramblers), Clementino, Club Dogo, Dargen D’Amico, Dj Gruff, Emis Killa, Ensi, Entics, Fedez, Fido Guido, Ghemon Scienz, Kaos One, Mistaman, Moddi + Dj Lugi + Dj Trix, Marracash, Noyz Narcos, One Mic, Paura & Dj Tayone, Raige, Salmo, Two Fingerz, Working Vibes, Xtreme Team ed altri. Ha all’attivo tre album non ufficiali: “Nero EP (2007)”, “Ancora Nero (2009)” e “Tutto Nero (2011)” più svariate collaborazioni su mixtape, cd e prodotti di altri artisti. Nel 2009 da vita con il fratello Plei al progetto “Taranto Massive” , ormai realtà affermata nel territorio pugliese, Un nuovo capito nell’attività musicale del giovane tarantino che mostra, tramite il suo hip hop, tutta la rabbia, l’ambizione e la voglia di fare delle nuove generazioni. Non resta che ascoltare Bleedz ed il suo nuovo album “Radio Squash vol.I”.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |