mercoledì 23 gennaio 2013

Beyoncè canta l'inno per Obama in playback

di Redazione. Beyoncé ha interpretato l'inno americano alla cerimonia di insediamento di Obama. Peccato però che fosse in playback. E sì, perché la versione di "The Stars-Spangler Banner" è stata registrata il giorno prima. A rivelare i particolari è il "Times" di Londra e la notizia fa subito il giro di tutti i media americani. Una performance che ha emozionato emozionato il presidente Barack, la moglie Michelle e gli 800mila accorsi lungo il National Mall di Washington e milioni di telespettatori in tutto il mondo. Ma dopo qualche ora, tutto è stato confermato dalla Sergente Capo, Kristin du Bois, portavoce della Marine Corps Band, la banda che ieri ha suonato tutta la musica prevista dal programma dell'evento. Tutta dal vivo, tranne appunto l'inno conclusivo: "Beyoncé era disponibile a cantare dal vivo, ma alla fine abbiamo avuto tutti l'indicazione da parte degli organizzatori a usare il playback". Adesso gli occhi e le orecchie sono tutti puntati sul Superbowl, quando la stella del pop dovrà esibirsi di nuovo. Gli americani sperano di ascoltare la sua bellissima voce dal vivo.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |