sabato 1 dicembre 2012

Zombelle, la regina della scena seapunk

di Marco Masciopinto. Sembra uscita da un cartone animato. Capelli turchesi e rossetto blu sono le caratteristiche che la distinguono e la rendono originale senza essere banale. La paragonate a Lady Gaga? Lei è tutt'altro! Shan Beaste, in arte Zombelle, è la nuova scoperta musicale della scena 'seapunk'. Lei si definisce caotica, un tantino fuori di testa ma in fondo nasconde quel suo lato molto generoso: ''Scrivetemi è riceverete una copia del mio nuovo album''. La sua musica suona come un rave fatto sul fondo del mare, ricco di colori, vibrazioni e suoni usciti dal profondo dell'abisso. ''Tropicult'' è un disco che suona forte: si passa dal witch house all'elettronica con influenze punk. L'album dell'artista proveniente da Chicago è stato prodotto da Mark Richardson, suo compagno nella vita. ''Lo seapunk - racconta il produttore - è uno stile stravagante che schiaccia insieme cartoni animati con temi acquatici, cultura rave e una nostalgia per le immagini degli anni '90. L'iconografia, che esiste quasi interamente online, include clip art di delfini che saltano attraverso piramidi, sirene con SpongeBob e sfere psichedeliche che volano sopra le onde generate dal computer''. Nel nuovo album di Zombelle è rinchiuso tutto il suo mondo fatto di colori e oscurità, di pazzia e di originalità. Buon ascolto. soundcloud.com/ZOMBELLE

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |