giovedì 20 dicembre 2012

Nessun ritorno sulle scene per i Nirvana

di Redazione. Grande delusione per i fan dei Nirvana. Dopo le voci circolate su una possibile reunion della band, infatti, il portavoce del batterista Dave Grohl ha liquidato come "insensati" i rumors su una possibile tournèe. Ad accendere la speranza, qualche giorno fa, il tabloid di gossip "Page Six", che aveva fatto sapere che il batterista della band stava prendendo accordi per un "tour celebrativo dei Nirvana, con un frontman segreto". L'inserto di gossip del "New York Post" sembra però aver preso un granchio, visto che al momento non è prevista nessuna reunion dei Nirvana. A smentire con forza questa possibilità il batterista Dave Grohl, attraverso il proprio portavoce. La speranza di un ritorno sulle scene del gruppo grunge di Seattle (orfano del leader Kurt Cobain, scomparso nel 1994) si era riaccesa lo scorso 12 dicembre al Madison Square Garden di New York. Il batterista Dave Grohl, il bssista Krist Novoselic e il chitarrista Pat Smear avevano infatti suonato fianco a fianco, in occasione del concerto benefico per le vittime dell'uragano Sandy. Per l'occasione la band aveva diviso il palco con l'ex Beatles Paul McCartney, lanciando l'inedito "Cut Me Some Slack". Il brano è il primo singolo estratto dal nuovo progetto discografico di Dave Grohl "Sound City – Real to reel". L'album - in uscita il prossimo 12 marzo - è una sorta di documentario sugli studi di registrazione in cui furono incise le tracce di "Nevermind" dei Nirvana.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Preferiti Altri

 
Design by Gdp | Auto Notizie è un supplemento editoriale del Giornale di Puglia. Tutti i diritti sono riservati. BARI 2016 |